Mediterraneo Antirazzista Napoli 2019

INVASIONE DI CAMPO

Parata, tornei sportivi, dibattiti, riflessioni, per una Napoli antirazzista.

Anche quest’anno Napoli, per l’ottavo anno consecutivo, rinnova il suo impegno nel percorso del Mediterraneo Antirazzista, manifestazione culturale e sportiva di carattere nazionale che parte da Palermo per arrivare fino a Napoli, Roma e Milano, e che vede al centro lo sport come strumento per abbattere frontiere e costruire diritti. L’appuntamento napoletano che nasce a Scampia, anche quest’anno vedrà coinvolti anche altri quartieri della città.

Il Mediterraneo Antirazzista nasce a Palermo ben dodici anni fa e si diffonde nel corso degli anni in varie città d’Italia animate dal desiderio di dedicare delle giornate allo sport come strumento per abbattere frontiere e costruire diritti.

La manifestazione vuole essere un’occasione di aggregazione attraverso lo sport, di dibattito e convivialitàintorno ai temi del multiculturalismo, della ricchezza delle diversità, della riappropriazione degli spazi pubblici e dei diritti umani, del Mediterraneo come crocevia di culture ma anche come luogo di speranza e purtroppo molto spesso anche di morte.

Tema di quest’anno sarà “Invasione di campo”. Contro i dispensatori di odio che parlano di “pericolo di invasione”, la rete cittadina del Mediterraneo Antirazzista Napoli invade i quartieri, riappropriandosi di campetti ed aiuole abbandonate generando aggregazione e bellezza contro ogni forma di discriminazione.

Mediterraneo Antirazzista significa anche superare la dicotomia centro – periferia e rendere fulcro della città quei quartieri solitamente considerati dormitorio. Da otto anni ormai in occasione del Mediterraneo, Scampia diventa centro, portando in strada e sui campi da gioco, tutta l’energia di una città che ripudia il razzismo, i confini e le barriere. Anche in questa edizione, per il secondo anno, il Mediterraneo Antirazzista, come il Carnevale Sociale di Napoli, attraversa anche quartieri oltre Scampia, quali Pianura, Capodimonte e Rione Sanità, riqualificando dal basso campi sportivi in disuso e riportando alla vita attraverso lo sport e all’aggregazione gli spazi abbandonati.

Ecco le tappe del Mediterraneo Antirazzista Napoli:

19 giugno al Rione Sanità

20-21-22 giugno a Scampia

29 giugno a Pianura

30 giugno Capodimonte

Di seguito il programma dettagliato:

MERCOLEDì 19 giugno Rione Sanità Giardino dei Miracoli

ore 10: primo girone del torneo di calcio adulti dai 17 anni in su

GIOVEDì 20 giugno, Scampia – ArciScampia (Via Fratelli Cervi)

ore 16.00: Gatta Blu Band Live;
ore16.30: torneo di biliardino

VENERDì 21 giugno, Scampia – Piazza Giovanni Paolo II / ArciScampia (Via Fratelli Cervi)

ore 15.00 Piazza Giovanni Paolo II (Centro Territoriale Mammut) bici parata murguera antirazzista verso i campi del Mediterraneo

ore 16.00 ArciScampia

Tornei di calcio:
-fascia 6/8 anni;
-fascia 9/12 anni;
-fascia 13/17 anni.

ore 16.00 laboratorio PittuRacconti per bambine e bambini

ore 19.00 Benvenuto Solstizio d’Estate! Saluto al sole con yoga e tamburo indiano

ore 20.00 cena PLASTIC FREE (per partecipare alla cena contattaci)


SABATO 22 giugno, Scampia – Campi sportivi Parco Corto Maltese / Campo sportivo Antonio Landieri (via Hugo Pratt)

ore 10.00: tornei di calcio dai 18 anni in su

ore 12.00 brunch antirazzista italo-rom PLASTIC FREE

SABATO 29 giugno, Pianura – Parco Camaldoli sud/ Parco dei Centouno (via Vicinale Sant’Aniello)

ore 10.30: terzo girone del torneo di calcio dai 17 anni in su, street art e attività ludico-ricreative per bambini e bambine

ore 13.00: pranzo sociale

DOMENICA 30 giugno, Capodimonte – Parco Lieti/Villa Capriccio

ore 10.00: Finale del torneo di calcio adulti dai 17 anni in su

Durante il pomeriggio, rugby, cricket adulti e attività per bambini e bambine

ore 18.00: terzo tempo, music&food

Il Mediterraneo Antirazzista nasce a Napoli da una rete che a Scampia si occupa di riappropriazione e recupero di spazi pubblici abbandonati. Avere cura dell’ambiete è oggi più che mai un’urgenza! Per questo, da quest’anno Mediterraneo Antirazzista è plastic free. La rete del Mediterraneo Antirazzista invita a portare borracce o bottiglie riutilizzabili, e per i momenti conviviali, possibilmente, piatto, posate e bicchiere NO MONOUSO da casa.

Come ogni anno, il Mediterraneo Antirazzista aderisce alla Campagna Cartellino Rosso all’Apartheid Israeliana- promossa a Napoli dal Comitato BDS Campania. Ai Palestinesi continuano ad essere negati i diritti elementari ed impedita la stessa pratica sportiva.

Il Mediterraneo Antirazzista Napoli è frutto di cooperazione tra diversi gruppi cittadini ed è promosso dalla rete antirazzista di Scampia (ArciScampia, BandaBaleno, Chi rom e…chi no-Chikù, Centro Territoriale MaMMut, Centro Hurtado-AQuaS, Circolo Legambiente LA GRU, Dream Team – Donne in Rete, CDR Gatta Blu, GRIDAS, Gruppo Zoone, MAGMA – movimento autonomo Area Nord, associazione Pollici Verdi Scampia, Centro Insieme), insieme a: ASD Stella Rossa 2006, Villa de Luca, Officine Periferiche, Rete Eductiva Sanità, MurgueRione Sanità.

Info e contatti:

sito: https://mediterraneoantirazzistanapoli.home.blog/

fb. https://www.facebook.com/MediterraneoAntirazzistaNapoli/

mail: med.antirazzista.napoli@gmail.com

Tel: 338.9441807

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close